Può una stella a sei punte richiamare vie nuove per la coesione tra i popoli attraverso la musica?

David M è un “servitore” dell’arte che utilizza il suo corpo, la sua voce e la musica come mezzo di diffusione per una missione di connessione fra le culture e i popoli, non pretende di aggiungere qualcosa di non ancora detto nella storia del pensiero umano, ha il desiderio di reinventare ciò che ha reinventato il classico.

La cultura pop che reinventa la cultura pop stessa. David M potrebbe essere una figura del pop maschile non ancora emerso agli occhi delle persone, potrebbe essere una svolta nel modo di fare arte con la musica che da tempo non si vede a causa delle grosse perdite dal lato artistico nel panorama maschile pop.

Desidero essere un ponte fra le culture e le persone di questo Mondo.

Vedere persone divise fra di loro nella terra di origine, nella loro fede religiosa, nella loro sessualità e nei loro usi e costumi, abbracciarsi, emozionarsi ed insieme cantare e ballare, lasciando fuori dai Templi dell’Arte e della Musica ciò che sono ed essere completamente nudi nel loro animo. Unire i valori delle loro anime, crearne di nuovi attraverso le nostre menti e lasciare che il mondo con le sue persone cambi poco alla volta.